^Torna su

Themes Formazione

“FORMARE PERSONE: per la VITA e per il LAVORO!

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

“THEMES FORMATION CENTER”

Associazione per la promozione della cultura, della formazione,

 della qualificazione, dell’informatica e delle nuove tecnologie

Via Gramsci 24 Mirto-Crosia

cell. 338.90.90.800 tel. 0983480572 E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

Nello spirito della Costituzione della repubblica Italiana ed in ossequio a quanto previsto dagli Art 36 e ss. del c.c. è costituita, con sede in Crosia fraz. Mirto, via A. Gramsci 24 l'Associazione culturale non commerciale, operante nel settore della formazione professionale, in particolare nel campo della cultura, nel comparto della ricreazione e della promozione turistica che assume la denominazione di "Themes Formation Center".

L‘Associazione che non ha scopo di lucro ed opera per fini meramente collettivi, ha per oggetto lo svolgimento delle seguenti attività:

  • Nell’ambito delle proprie competenze, anche in collaborazione con le associazioni di stranieri e con le organizzazioni stabilmente operanti in loro favore, nonché in collaborazione con le autorità o con enti pubblici e privati dei Paesi d’origine, favorisce:

a)      Le attività intraprese in favore degli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, anche al fine di effettuare corsi della lingua e della cultura d’origine, dalle scuole e dalle istituzioni culturali straniere legalmente funzionanti nella Repubblica ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 18 aprile 1994, n. 389, e successive modificazioni ed integrazioni;

b)      La diffusione di ogni informazione utile al positivo inserimento degli stranieri nella società italiana in particolare riguardante i loro diritti e i loro doveri, le diverse opportunità di integrazione e crescita personale e comunitaria offerte dalle amministrazioni pubbliche e dall’associazionismo, nonché alle possibilità di un positivo reinserimento del Pese d’origine;

c)      La conoscenza e la valorizzazione delle espressioni culturali, ricreative, sociali, economiche e religiose degli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia e ogni iniziativa di informazione sulle cause dell’immigrazione e di prevenzione delle discriminazioni razziali o della xenofobia anche attraverso la raccolta presso le biblioteche scolastiche e universitarie, di libri, periodici e materiale audiovisivo prodotti nella lingua originale dei Paesi di origine degli stranieri residenti in Italia o provenienti da essi;

d)     La realizzazione di convenzioni con associazioni regolarmente iscritte nel registro di cui al comma 2 per l’impiego all’interno delle proprie strutture di stranieri, titolari della carta di soggiorno o di permesso di soggiorno di durata non inferiore a due anni, in qualità di mediatori interculturali al fine di agevolare i rapporti tra le singole amministrazioni e gli stranieri appartenenti ai diversi gruppi etnici, nazionali, linguistici e religiosi;

e)      L’organizzazione di corsi di formazione, ispirati a criteri di convivenza in una società multiculturale e di prevenzione di comportamenti discriminatori, xenofobi, o razzisti, destinati agli operatori degli organi e uffici pubblici e degli enti privati che hanno rapporti abituali con stranieri o che esercitano competenze rilevanti in materia di immigrazione.  

 

  • organizza corsi di formazione e di qualificazione professionale, di aggiornamento e di perfezionamento, nonché di riqualificazione nei settori dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo, dei servizi alle imprese, dell’ambiente, dell’agricoltura e dell’assistenza socio sanitaria, in armonia alla Legge quadro n. 845 del 21/12/1978, alla Legge Regionale n. 18 del 19/04/1985 ed alle Regolamentazioni e Direttive Comunitarie;
    • promuove iniziative per favorire la formazione professionale dei giovani da avviare al lavoro;
    • promuove iniziative per la preparazione tecnico—didattica e l’aggiornamento tecnico-professionale dei lavoratori, al fine di un loro costante adeguamento all’evoluzione delle tecniche produttive e beni di servizio;
    • promuove iniziative per lo studio, la ricerca, la documentazione, informazione e la sperimentazione di nuove tecnologie formative, cura l’elaborazione di progettualità ed i relativi profili didattici, promuove convegni di studio ed ogni altra iniziativa che possa comunque interessare l’orientamento e la formazione professionale dei lavoratori, avvia indagini sul territorio intese ad accertare le dinamiche strutturali offerta/domanda di lavoro;
    • studia attraverso la ricerca e la sperimentazione, l’andamento delle attività produttive sul territorio nazionale mettendone in evidenza le possibilità di mercato, anche al fine dell’orientamento dei giovani disoccupati e degli adulti;
    • promuove iniziative nel settore dell’orientamento scolastico e professionale;
    • cura lo svolgimento e la realizzazione di tutte le attività previste dalla legge n. 845 del 21/12/1978
    • istituisce borse di studio e promuove altre forme di assistenza intesa a rendere possibile ai giovani lavoratori meritevoli la qualificazione o la specializzazione professionale; contribuisce all’elevazione morale ed al miglioramento delle loro capacità professionali mediante iniziative culturali, corsi di istruzione e di scuola popolare e biblioteche popolari;
    • favorisce l’inserimento scolastico degli svantaggiati e dei diversamente abili mediante la formazione di una equipe socio-psicopedagogica; contribuisce all’elevazione morale ed al miglioramento delle loro capacità;
    • cura lo svolgimento e la realizzazione di corsi di lingue straniere per ragazzi e per adulti, al fine di favorire gli scambi culturali nell’ambito dell’Unione Europea;
    • promuove iniziative per l’aggiornamento dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado, anche in relazione all’evolversi delle metodologie didattiche;
    • promuove iniziative che favoriscono l’educazione all’ascolto musicale dei giovani e degli adulti e corsi di apprendimento di strumenti musicali;
    • cura l’organizzazione di manifestazioni, festival, mostre, congressi e convegni;
    • cura la gestione di budget pubblicitari, di uffici stampa e di pubbliche relazioni per conto di imprese, società, associazioni ed enti sia pubblici che privati;
    • cura la gestione sia diretta che intermediaria di strutture e di impianti alberghieri e di ristorazione di mense scolastiche, di impianti turistici e sportivi, di parchi pubblici, di impianti destinati ad attività culturali etc.;
    • cura l’organizzazione e la gestione di attività culturali nel campo del cinema, degli audio visivi, del teatro, delle arti visive, dello sport, dell’informatica, del turismo etc.;
    • infine l’Associazione potrà svolgere qualunque altra attività connessa ed affine ai punti suddetti
    • Il numero dei soci è illimitato. Possono essere soci dell’Associazione le persone fisiche e gli enti che ne condividono gli scopi e che si impegnano a realizzarli.
    •  Chi intende essere ammesso come socio deve presentare domanda scritta impegnandosi ad attenersi allo Statuto ed alle delibere adottate. La tessera di socio dà diritto a partecipare a tutte le iniziative/attività promosse dall’Associazione e alla sua vita sociale.

COPYRIGHT 2014-2020  ASSOCIAZIONE "THEMES FORMATION CENTER"
Via A. Gramsci 22-24 87060 Crosia (CS) Tel. 0983.480.572
Fax 0983.480.597 E-Mail: themes@tiscali.it
SEDE ACCREDITATA REGIONE CALABRIA
EN ISO 9001:2008 IQ-0313-11